Montichiari (To): violenza della polizia locale contro una donna africana

image_pdfimage_print

MONTICHIARI: VIOLENZA DELLA POLIZIA LOCALE CONTRO UNA DONNA AFRICANA

Un grave atto di violenza istituzionale e’ stato compiuto martedi’ scorso (8 giugno) a Montichiari contro una donna africana. Emilia, questo il suo nome, si era recata in Comune per chiedere chiarimenti sulla richiesta di residenza del fratello. Anche in questo caso il vicesindaco Rosa si e’ rifiutato di ricevere la donna e ha chiamato alcuni agenti della polizia locale che hanno obbligato Emilia a uscire dal Municipio e a seguirli; quando si e’ rifiutata di salire sulla macchina della polizia senza sapere dove l’avrebbero portata e di cosa era accusata , un agente l’ha aggredita e, nel tentativo di ammanettarla, l’ha scaraventata a terra rompendole un braccio. La migrante e’ stata poi trattenuta dolorante al comando dei vigili per ore senza ricevere cure e solo quando e’ stata portata in ospedale i medici hanno potuto ingessarla. Emilia a questo punto e’ stata nuovamente portata al comando e trattenuta ancora senza acqua ne’ cibo. Al momento del rilascio si e’ vista notificare una denuncia per resistenza a pubblico ufficiale. Il coordinamento antirazzista di Montichiari ha organizzato per oggi giovedi’ 10 giugno alle ore 18 un presidio davanti al municipio per dire che Emilia non ha commesso alcun reato, per esprimere solidarieta’ ad Emilia e dire no al razzismo istituzionale.

http://dirittipertutti.gnumerica.org/2010/06/10/montichiari-violenza-della-polizia-locale-contro-una-donna-africana/

Ascolta l’intervista di Radio onda d’urto a Emilia

http://www.radiondadurto.org/agenzia/2010-06-10-11-50_red_dir-emilia-intervista.mp3

Leggi anche:

http://lombardia.indymedia.org/node/29957

(Visited 31 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi